America perduta: In viaggio attraverso gli Usa (9th Edition)

By Bill Bryson

Un appassionante vagabondaggio in step with le strade di un’America minore, dentro il cuore delle piccole città che sono l’anima segreta degli Stati Uniti, luoghi in cui l. a. vita sembra rimasta ferma agli anni cinquanta. Un viaggio attraverso un presente rimasto passato, in una provincia rurale che sembra non voler lasciare spazio al futuro. invoice Bryson, americano di nascita ma inglese d’adozione, percorre a bordo di una vecchia Chevrolet 22.500 chilometri all’inseguimento di un ricordo. Restituendoci un pace cristallizzato, los angeles canzone di uno sterminato paese che continua a credere, a immaginare, a vivere fra le pieghe di un sogno domestico e provinciale.

Show description

Preview of America perduta: In viaggio attraverso gli Usa (9th Edition) PDF

Similar Adventure books

Purple Heart

Whilst deepest Matt Duffy wakes up in a military health facility in Iraq, he is commemorated with a pink center. yet he does not believe like a hero. there is a reminiscence that haunts him: a picture of a tender Iraqi boy as a bullet hits his chest. Matt cannot shake the sensation that he used to be by some means excited about his dying. yet due to a head harm he sustained simply moments after the boy used to be shot, Matt cannot fairly positioned every thing jointly.

Sandstorm (Sigma Force)

The explosive first event in James Rollins' bestselling Sigma strength sequence! A freak explosion within the British museum in London ignites a deadly race for an earth-shaking energy resource buried deep underneath the sands of historical past. Painter Crowe is an agent for Sigma strength, a covert arm of the safeguard division tasked with maintaining risky medical discoveries out of enemy fingers.

The Long Utopia (Long Earth)

The fourth novel in Terry Pratchett and Stephen Baxter’s the world over bestselling “Long Earth” sequence, hailed as “a amazing technology fiction collaboration . . . a love letter to all Pratchett enthusiasts, readers, and enthusiasts of ask yourself far and wide” (Io9). 2045-2059. Human society maintains to adapt on Datum Earth, its battered and weary starting place planet, because the unfold of humanity progresses through the many Earths past.

The Voyage of the 'Dawn Treader' (The Chronicles of Narnia, Book 5)

A gorgeous paperback version of The Voyage of the sunrise Treader, e-book 5 within the vintage myth sequence, The Chronicles of Narnia, that includes disguise paintings via 3 time Caldecott Medal-winning artist David Wiesner and black-and-white inside illustrations via the unique illustrator, Pauline Baynes. A king and a few unforeseen partners embark on a voyage that might take them past all recognized lands.

Extra info for America perduta: In viaggio attraverso gli Usa (9th Edition)

Show sample text content

Buon compleanno, tesoro. Ma tesorucci belli, l. a. prossima volta che chiamate, dite ai vostri genitori di fare un’offerta. ” Quei tizi stavano chiaramente cercando di salvare i loro posti di lavoro e l’intero Michigan settentrionale period sordo ai loro appelli. Feci una doccia, mi vestii e feci los angeles valigia, sempre tenendo d’occhio l. a. tivù nel caso qualcuno facesse un’offerta. Invano. Proprio mentre l. a. spegnevo, uno dei conduttori stava dicendo, con una punta di stizza: “Su, non posso credere che nessuno ci stia guardando. Qualcuno dev’essere pur sveglio. Ci deve pur essere qualcuno che voglia conservare un canale pubblico di qualità in line with se stesso e consistent with i suoi figli”. Evidentemente si sbagliava. Feci una colazione veramente abbondante nello stesso posto in cui avevo mangiato los angeles sera precedente e poi, dato che non c’era assolutamente nulla da fare, uscii e andai sul molo, in attesa del traghetto. Non c’era più vento. Gli ultimi fiocchi di neve si scioglievano al contatto col suolo, poi smise del tutto di nevicare. Il rumore del gocciolio si sentiva ovunque: dai tetti, dagli alberi, da me. Erano soltanto le dieci e sul molo non accadeva nulla – l. a. Chevette, coperta di nevischio, period stranamente sola nel grande parcheggio – così me ne andai a fare una passeggiata nei dintorni, vicino al posto in cui sorgeva l’antico citadel Mackinac, e nelle vie residenziali lì attorno, piene di prati senza alberi e di case basse stile ranch. Quando tornai al molo, una quarantina di minuti dopo, l. a. Chevette period in compagnia di altre vehicle e c’era un bel gruppo di persone – venti o trenta almeno – che stavano già imbarcandosi. Ci accomodammo tutti in una piccola stanza con i sedili in fila. L’aliscafo accese i motori facendo un rumore di aspirapolvere, poi uscì e scivolò sulla distesa tetra e verdognola del lago Huron. Il lago period mosso, come una pentola d’acqua che bolle a fuoco basso, comunque il viaggio filò liscio. Le persone attorno a me erano stranamente eccitate. Continuavano advert alzarsi in piedi a scattare fotografie e a indicarsi l’un l’altro delle cose. Mi venne in mente che forse molti di loro non erano mai stati su un traghetto e che non avevano mai visto un’isola, comunque non un’isola abbastanza grossa da essere abitata. Sfido che erano eccitati. Anch’io lo ero, ma in line with un’altra ragione. Ero già stato all’isola Mackinac. Mio padre ci aveva portati quando avevo quattro anni circa e me lo ricordo con nostalgia. Quasi sicuramente dev’essere il ricordo più remoto e chiaro che conservo. Ricordavo che c’era un grande albergo bianco con un lungo portico e tante aiuole di fiori, veramente abbacinanti nella luce di luglio, e un grande fortino sulla collina; ricordo che sull’isola non circolavano automobili, ma solo carrozze; che ovunque c’era sterco di cavallo; che ne calpestai uno, tiepido e scivoloso; che mia madre mi pulì los angeles scarpa con un ramoscello e un Kleenex ridendo delicatamente; che appena mi rimisi l. a. scarpa, ne calpestai un altro con l’altro piede; e che lei non si arrabbiò affatto. Mia madre non si arrabbiava mai.

Download PDF sample

Rated 4.71 of 5 – based on 22 votes